COS'É ESATTAMENTE UNA PROTESI?

La protesi è un arto (o membro) artificiale che permette un ripristino, possibilmente completo, di una parte del corpo amputata o mancante.
Esistono protesi: per la mano, l’avambraccio e per la disarticolazione del gomito, dell’omero (ossia la parte superiore del braccio), della spalla, della coscia e dell’anca.

Disarticolazione: significa che l’amputazione di un’estremità (braccio, gamba) avviene nell’articolazione, e l’osso del moncone d'amputazione rimane illeso.
Un moncone possibilmente intatto, non dolorante e resistente è la premessa per un ottimale uso della protesi.

Per quanto riguarda l'arto superiore, si distinguono protesi passive e protesi attive azionate da energia corporea e/o extracorporea (a comando mioelettrico o elettronico).

La protesi del seno (protesi mammaria) si distingue dalle protesi sopracitate per il fatto che non ripristina nessuna funzione; essa viene principalmente utilizzata per ragioni estetiche e psicologiche.


 
© 2018