Protesi

Cos'è esattamente una protesi?

La protesi è un arto (o membro) artificiale che permette un ripristino, possibilmente completo, di una parte del corpo amputata o mancante. Esistono protesi per la mano, l’avambraccio e per la disarticolazione del gomito, dell’omero (ossia la parte superiore del braccio), della spalla, della coscia e dell’anca.


Disarticolazione: significa che l’amputazione di un’estremità (braccio, gamba) avviene nell’articolazione, e l’osso del moncone d’amputazione rimane illeso.

Un moncone possibilmente intatto, non dolorante e resistente è la premessa per un ottimale uso della protesi. Per quanto riguarda l'arto superiore, si distinguono protesi passive e protesi attive azionate da energia corporea e/o extracorporea (a comando mioelettrico o elettronico). La protesi del seno (protesi mammaria) si distingue dalle protesi sopracitate per il fatto che non ripristina nessuna funzione; essa viene principalmente utilizzata per ragioni estetiche e psicologiche.


Ortotecnica SA realizza le protesi in collaborazione con Ottobock, Bauerfeind e Ossur.

SOSTITUZIONE DELLE DITA DEL PIEDE

Questa protesi viene applicata in seguito all'amputazione di uno o più dita del piede. Sulla base di un supporto ortopedico per il piede, viene costruita su misura la protesi sostitutiva delle dita del piede corrispondente che permette di scaricare l'avvampiate.

PROTESI DI CHOPART E LISFRANC

Questa protesi viene applicata in seguito all’amputazione di un avampiede. Il moncone viene invasato in una tomaia di materiale plastico; il piede  può essere mosso liberamente e può sostenere un carico completo.

PROTESI DI PIROGOFF


Questa protesi viene applicata in seguito all’amputazione di un piede. Il moncone viene invasato fino al ginocchio, con pieno carico  sull'estremità del moncone, dove si trova un piede artificiale dinamico.

Tibiale

PROTESI TIBIALE

Questa protesi viene applicata in seguito all’amputazione della parte inferiore della gamba (tecn. tibia), quando il moncone è sufficientemente lungo e l'apparato legamentare intatto.


Per l'invasatura del moncone possono essere utilizzati materiali di diversi tipi.

PROTESI TIBIALE CON GAMBALE SUPERIORE

Questa protesi viene applicata in seguito all'amputazione della parte inferiore della gamba (tecn. tibia), quando il moncone è corto e/o  l'apparato legamentare é debole.


Essa possiede un gambale femorale in cuoio o in materiale morbido e un collegamento alla gamba mediante stecche snodate; il gambale può essere rimosso.

PROTESI PER LA DISARTICOLAZIONE DEL GINOCCHIO

Questa protesi viene applicata in seguito alla disarticolazione di un ginocchio, quando l'amputazione della gamba viene effettuata nell'articolazione del ginocchio. Il moncone viene invasato in un gambale in materiale morbido con pieno carico sull'estremità del moncone.

Femorale

INVASATURA FEMORALE

Descrizione tecnica della conformazione avvolgente dell’osso sciatico nelle protesi femorali (chiamata anche CAT CAM e protesi RIC). Il  seguente testo è scritto in gergo medico. Questa tecnica protetica è stata sviluppata negli USA da diversi tecnici fra il 1983 e il 1987.  Dalla fine degli anni Ottanta, questa tecnica del sostegno protetico  ovale longitudinale, avvolgente l’osso sciatico, si sta affermando  lentamente anche in Europa. Il sostegno avviene sulla tuberosità sciatica come punto di appoggio sostitutivo alla testa del femore. Questo punto di appoggio è in posizione più mediale e più distale, e deve quindi necessariamente produrre momenti di rotazione del bacino e un’asimmetria destra-sinistra nel quadro dell’andatura, che il paziente tenta di compensare con una “zoppia di Duchenne”, e in particolare spostando il baricentro del corpo oltre la protesi.

PROTESI FEMORALE

Questa protesi viene applicata in seguito all’amputazione della coscia (tecn. femore).

Il gambale può essere costruito in due modi differenti:

a) Gambale lungo-ovale con conformazione avvolgente dell'osso ischiatico (chiamato CAT-CAM - vedi descrizione sulla voce invasatura femorale).

b) Gambale ovale-traverso che appoggia sulla punta ischiatica (tecn. tuberosità - vedi descrizione sulla voce invasatura tradizionale).

COMPONENTI MODULARI PER PROTESI FEMORALE

Per un adattamento individuale del paziente disponiamo di molteplici strutture articolari del ginocchio e della caviglia; dal ginocchio infantile al bloccaggio dell'articolazione del ginocchio per i pazienti anziani.

PROTESI PER LA DISARTICOLAZIONE DELL'ANCA

Questa protesi viene applicata in seguito alla disarticolazione di un’anca o nel caso di malformazione dalla nascita. È equipaggiata di un’articolazione dell'anca, un’articolazione del ginocchio e un piede dinamico. Essa adagia il bacino in un contenitore (tecn. modulo pelvico) di materiale morbido.

Avambraccio con uncino

PROTESI CON FORZA PROPRIA

Questa protesi viene applicata nel caso di malformazione o in seguito all’amputazione di un avambraccio. La disposizione particolare della fascia di trazione meccanica comanda l’apertura e la chiusura dell’uncino o della mano con forza propria e mediante il movimento delle spalle.

Avambraccio mioelettrica

PROTESI MIOELETTRICA

Questa protesi viene applicata in seguito all’amputazione dell'avambraccio. Essa viene azionata per mezzo di un motore elettrico con una batteria e condotta mediante l’azione dei muscoli del moncone, i quali vengono forniti con dei contatti elettrici.

Omero

PROTESI OMERO CON FORZA PROPRIA

Questa protesi viene applicata in seguito all'amputazione dell'omero. La disposizione particolare della fascia di trazione meccanica comanda l’apertura e la chiusura dell’uncino o della mano con forza propria, mediante il movimento delle spalle.

Omero mioelettrica

PROTESI MIOELETTRICA

Questa protesi viene applicata in seguito all’amputazione dell'omero. Essa viene azionata per mezzo di un motore elettrico con una batteria e condotta mediante l’azione dei muscoli del moncone, nei quali si trovano dei contatti elettrici.

Cosmetica mano

PROTESI COSMETICA PER LA MANO

Questa protesi viene applicata in seguito all’amputazione di una mano. Si tratta di una sostituzione cosmetica di mano o dita che non esegue movimenti attivi.

Cosmetica avambraccio

COSMETICA PER L'AVAMBRACCIO DELLE PROTESI

Questa protesi viene applicata in seguito all’amputazione di un avambraccio. Si tratta di una sostituzione cosmetica del braccio che non esegue movimenti attivi.

Seno

PROTESI PER IL SENO

La protesi per il seno (tecn. protesi mammaria) non ha il compito di ripristinare una funzione, bensì viene principalmente utilizzata per ragioni estetiche e psicologiche. Un’operazione al seno viene effettuata normalmente per combattere il cancro. È la dimensione della malattia a decidere se è necessaria una mastectomia (asportazione completa del seno) o se è possibile eseguire un’operazione che permette una conservazione del seno (asportazione del tumore con il tessuto). 

Oggigiorno esiste una varietà di protesi del seno, le quali si adattano in modo armonico al corpo e sovente, dopo un periodo di assuefazione, vengono perfino percepite come una parte di sé.

PROTESI MAMMARIA COMPLETA

Questa protesi viene applicata in seguito a un'amputazione totale del seno (tecn. mastectomia) o in seguito a un'operazione al seno. La sua funzione è quella di ricostruire il seno a livello ottico.

Ortotecnica SA dispone di un ampio assortimento di protesi del seno: diversi tipi e diverse taglie, anche provenienti da differenti produttori, sono a libera scelta della paziente. La consegna di una protesi del seno è un processo individuale, in cui vi è un accurato adattamento ai bisogni personali della paziente da parte del tecnico ortopedico. Nell'assortimento si trovano protesi in serie con la relativa biancheria intima e costumi da bagno speciali.

PROTESI MAMMARIA PARZIALE

Questa protesi viene applicata in seguito a un'amputazione parziale del seno (tecn. mastectomia) o in seguito a un'operazione al seno. La sua funzione è quella di ricostruire il seno a livello ottico.

Ortotecnica SA dispone di un ampio assortimento di protesi del seno: diversi tipi e diverse taglie, anche provenienti da differenti produttori, sono a libera scelta della paziente. La consegna di una protesi del seno è un processo individuale, in cui vi è un accurato adattamento ai bisogni personali della paziente da parte del tecnico ortopedico. Nell'assortimento si trovano protesi in serie con la relativa biancheria intima e costumi da bagno speciali.

ACCESSORI

Biancheria intima

Disponiamo di una vasta gamma di prodotti moderni, dalle linee accattivanti e confortevoli, sono realizzati con i materieli più pregiati e con le tecnologie più avanzate, in fantasie e colori di tendenza. Sono rivolti a tutte le donne: dalle forme morbide, future mamme e mamme che allattano, donne operate al seno e donne sportive.


Costumi da bagno

Disponiamo di una vasta gamma di prodotti, ogni anno diversi in base alla tendenza, pareo e accessori cordinati per un outfit da mare all'ultima moda per tutti i gusti.


Capelli

Un turbante o un cappello per chemioterapia deve assolvere due funzioni: proteggere la cute, resa più sensibile dalle cure chemioterapiche ed essere confortevole e alla moda con i vari colori e modelli. Abbiamo diversi prodotti in magazzino.